Partinico
  • La città più vicina

Partinico

Sin da epoca preistorica, la piana di Partinico è stata frequentata dall'uomo, come dimostrano i numerosi strumenti litici rinvenuti in diverse località e conservati nel Museo Civico di Partinico. In epoca protostorica invece (XIII-X sec.a.C.) la piana ha visto fiorire un regno sicano, con le città di Inico (Calatubo), Camico (Monte Bonifato), Crastos (Monte Palamita), Iccara (Monte D'Oro). Le due città di Inico e Camico vengono ripetutamente menzionate dalle fonti storiche come appartenenti alla dominazione agrigentina, fino alla conquista romana (III-IV sec. a.C.) che determinò, oltre alla loro scomparsa, la formazione del nuovo nome "Parthenicum".

Natale a Ibla – Le Vie dei Presepi 08 dicembre / 06 gennaio – Ragusa (RG)

Natale a Ibla – Le Vie dei Presepi, il quartiere Barocco si trasforma in un grande presepe. In programma concerti, cori ed eventi. Concerti all’interno delle chiese barocche, esibizioni di giovani talenti in coro, e ancora presepi e visite all’interno dei palazzi nobiliari. La manifestazione nasce per promuovere una serie di iniziative dedicate alle festività natalizie nel cuore del barocco divenuto patrimonio dell’Umanità. Percorsi suggestivi tra le viuzze di Ibla, per scoprire i presepi realizzati da alcuni privati ma anche i numerosi eventi che accompagneranno i turisti durante l’intero periodo delle feste.
Tra le chicche c’è sicuramente il festival organistico che propone otto concerti all’interno delle chiese più suggestive. Al loro interno hanno strumenti organistici antichissimi, ancora oggi funzionanti, capaci di emettere suoni molto particolari e ricchi di intensità. Il festival vedrà alternarsi organisti di fama internazionale provenienti da Francia, Belgio, Austria e Italia.
Durante le feste sarà possibile visitare i presepi lungo percorsi da scoprire tra i suggestivi scorci del quartiere barocco. Alcuni privati allestiscono le natività mentre altri aprono i propri saloni di casa per le collezioni permanenti. Sarà inoltre possibile visitare il presepe monumentale realizzato dal maestro Criscione che si sviluppa su due livelli. Con l’iniziativa Porte aperte ci si potrà perdere all’interno degli affascinanti palazzi nobiliari e nelle sale del Teatro Donnafugata.
Per maggiori informazioni: www.facebook.com/anticaiblaccn/timeline

 

Ultima modifica: 2017-12-10 14:04
Fonte / Autore: Pagina facebook Antica Ibla – Centro Commerciale Naturale